Ginevra (Svizzera): L’aereo sperimentale a energia solare Solar Impulse ha concluso il primo test di volo notturno. Con un’apertura alare di 63,4 metri, quasi completamente ricoperta dalle 12.000 celle fotovoltaiche utilizzate, l’aereo è decollato dall’aviosuperfice di Payerne, nel Canton Vaud ed è rimasto in volo per un totale di 25 ore.

L’aereo inizialmente è salito all’altitudine di 8700 metri per massimizzare l’assorbimento di enegia ed è poi sceso a 1500 metri nella notte, volando ad una velocità di 23 nodi (circa 50 km/h).

Il progetto iniziato nel lontano 1999 è stato sponsorizzato dalla Deutsche Bank, dalla Swatch, dalla Omega e dalla Solvay con un invetimento totale di 75 milioni di euro. Questo test è finalizzato allo sviluppo di un nuovo modello del Solar Impulse che possa affrontare una sfida ancora più grande: il giro del mondo su un aereo ad energia solare.

Video importato

YouTube Direkt