Post 1600 chrs

Negli ultimi mesi Steve Jobs ha dichiarato guerra alla Adobe e alla piattaforma Flash. Ovviamente le ragioni della mancanza di supporto di Flash su iPhone e iPad sono più legate alle strategie commerciali della mela morsicata che non a motivazioni puramente tecniche. Tanto per rendere la situazione ancora più incandescente, il blog Engadget recentemente ha pubblicato una guida per installare Frash: un programma che permette di rendere compatibile la tavoletta Apple con il software “proibito”.

Per prima cosa è necessario avere un iPad jailbroken (l’operazione è molto semplice e basta eseguire lo script  Spirit) poi basta seguire, passo passo, queste istruzioni:
1. Scaricare Frash.deb (Basta fare un piccola ricerca su Google per trovare questo programma).
2. Per trasferire i file sul proprio iPad gli utenti Mac devono installare Netatalk, che visualizzera l’iPad nel finder.  La login è  “root” e la password “alpine.” Attenzione a non fare danni una volta che siete entrati!
3. Entrati nel filesystem dell’iPad navigate verso /var/root/Media come in questa immagine:

07-07-10varroot

4. Una volta entrati, creare una nuova cartella con il nome “Cydia.”
5. Aprire il folder “Cydia” e creare la cartella “AutoInstall”.
6. Caricare “Frash” in questo nuovo folder.
7. Restartare l’ iPad un paio di volte.
8. Ci siamo: ora basta navigare con Safari su un sito Flash e cliccare sul logo F che appare per eseguire l’applicazione in flash. Purtroppo al momento non è possibile visualizzare video in Flash. L’applicazione è ancora in beta e spesso ci saranno dei problemi ma per i piu’ smanettoni sarà certamente una bella esperienza (ai meno esperti consigliamo di evitare esperimenti e installazioni non ufficiali visto che potrebbero rendere inutilizzabile il proprio iPad) .

Attenzione: Non dimenticate che smanettare con il proprio iPad con programmi e software non ufficiali può creare problemi e invalidare la propria garanzia (oltre a far arrabbiare molto Steve Jobs). Poi non dite che non vi avevamo avvertito.

Video importato

YouTube Direkt